Non so suonare la chitarra. La strimpello o, meglio, la grattugio, provocando in genere un fastidioso suono “sdereden-sdereden-den” (non è facile riportarlo su testo, ma fidatevi: non è il massimo della vita). Ma non è di questo che volevo parlare. Sabato 6 aprile ho suonato/strimpellato una canzone di Lucio Dalla («Attenti al lupo»), sotto casa di Lucio Dalla, in via D’Azeglio a Bologna. Non ero da solo, ma assieme ai ragazzi di terza media (e qualcuno di altre classi), loro sì bravi e carichi a molla. Ci siamo spostati poi in piazza Maggiore, con vista san Petronio. Che dire? Per le varie norme sulla privacy – la prudenza non è mai troppa – evito di pubblicare qui foto e video. Ma, fidatevi, è stato super. Grazie ragazzi! E un gigantesco grazie alla prof di musica Margherita Berzioli! E adesso avanti tutta, verso la fine dell’anno scolastico… «con l’aiuto del buon Dio».

The following two tabs change content below.

Lorenzo Galliani

Lorenzo Galliani (Bologna, 1985), giornalista, collabora con “Avvenire”. Sul settimanale “Verona Fedele” cura da quattro anni la rubrica “Il Calciastorie”. Laureato in Scienze Politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha concluso il percorso di studi all’Istituto superiore di Scienze religiose di Bologna. L'ultimo suo libro è «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo», edito da Àncora, con la prefazione dell'arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi.

Ultimi post di Lorenzo Galliani (vedi tutti)

© 2017 Tutti i diritti riservati - Lorenzo Galliani - Realizzato da beltenis.it