«Chiedo a tutti di lottare con più decisione contro il degrado e la trascuratezza, impegnandoci in una artigianale cultura della cura, fatta di “una somma di piccole cose”». Il vescovo di Savona Calogero Marino ha citato anche Niccolò Fabi (e la sua canzone “Una somma di piccole cose”, per l’appunto) nell’omelia della Messa celebrata per la festa patronale (Nostra Signora della Misericordia, qui il testo). Lo ha fatto dopo aver ripreso la Laudato Si’ di papa Francesco, nel suo invito a incoraggiare “una cultura della cura che impregni tutta la società”.
Ecco, quella cura è anzitutto una somma di piccole cose, come quelle descritte nella canzone di Niccolò Fabi (dove si cita anche “la salvezza in ogni grano di un rosario”). La canzone ricorda che davanti ai problemi che si presentano, abbiamo due strade: «un bell’asteroide e si riparte da zero/ o una somma di piccole cose». Che deve iniziare dal nostro quotidiano.

Qui sotto il testo della canzone di Niccolò Fabi

UNA SOMMA DI PICCOLE COSE
Il sorriso regalato a quel passante
Un paragrafo di una pagina qualunque
La storia è un equilibrio tra le fonti
Il disegno che compare unendo i punti
Un patto firmato, un bacio non dato
Il futuro che cambia
È una somma di piccole cose
Una somma di piccole cose
Una somma di passi, che arrivano a cento
Di scelte sbagliate, che ho capito col tempo
Ogni volta ho buttato ogni centimetro in più
Come ogni minuto che abbiamo sprecato
E non ritornerà

La salvezza in ogni grano di un rosario
Ogni lettera del mio vocabolario
Scavalchiamo quei cancelli uno ad uno
Nelle cellule di un uomo è il suo destino
Abbiamo due soluzioni
Un bell’asteroide e si riparte da zero
O una somma di piccole cose
Una somma di passi, che arrivano a cento
Di scelte sbagliate, che ho capito col tempo
Ogni volta ho buttato ogni centimetro in più
Come ogni minuto che abbiamo sprecato
E non ritornerà

_____________________________________

Se sei un educatore/insegnante di religione, troverai nel gruppo Facebook «Giosuè» un luogo di incontro e di condivisione di esperienze, idee, progetti. Ci trovi qui -> GIOSUÈ: educatori/insegnanti di religione in rete. Ti aspettiamo!

The following two tabs change content below.

Lorenzo Galliani

Lorenzo Galliani (Bologna, 1985), giornalista, collabora con “Avvenire”. Sul settimanale “Verona Fedele” cura da quattro anni la rubrica “Il Calciastorie”. Laureato in Scienze Politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha concluso il percorso di studi all’Istituto superiore di Scienze religiose di Bologna. L'ultimo suo libro è «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo», edito da Àncora, con la prefazione dell'arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi.

© 2017 Tutti i diritti riservati - Lorenzo Galliani - Realizzato da beltenis.it