Visto che vanno di moda le correzioni a #PapaFrancesco, mi permetto di farne una anch’io. Ed è questa: non si può imbottire il programma di una giornata con così tanti appuntamenti. La sua giornata in Emilia-Romagna (1 ottobre 2017) è stata la seguente: viaggio a Cesena, incontro con i cesenati in piazza del Popolo, incontro in cattedrale, viaggio a Bologna, incontro con i migranti all’Hub regionale di via Mattei, spostamento in piazza Maggiore per incontro col mondo del lavoro e Angelus, e dopo il pranzo in San Petronio con i poveri incontro in cattedrale con sacerdoti, religiosi e seminaristi; poi incontro con gli universitari in piazza San Domenico, breve spostamento allo stadio Dall’Ara per una messa (di due ore), spostamento verso l’eliporto, rientro a Roma.
Francesco, questo dovrebbe essere il programma di una settimana (o almeno di tre giorni intensi), non di 12 ore. Va bene, ai ritmi duri sei abituato. Però ti vogliamo bene anche se non ti spremi come un limone. Per favore.
#PapaBologna #1ottobre2017

The following two tabs change content below.

Lorenzo Galliani

Lorenzo Galliani (Bologna, 1985), giornalista, collabora con “Avvenire”. Sul settimanale “Verona Fedele” cura da quattro anni la rubrica “Il Calciastorie”. Laureato in Scienze Politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, studia all’Istituto superiore di Scienze religiose di Bologna. L'ultimo suo libro è «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo», edito da Àncora, con la prefazione dell'arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi.

© 2017 Tutti i diritti riservati - Lorenzo Galliani - Realizzato da beltenis.it