Una madre che va da Gesù, e che insiste, e poi insiste ancora, nella speranza di ottenere la guarigione della figlia. Al centro del vangelo di oggi (Mt 15, 21-28) c’è lei, una mamma. Verso la quale Gesù, dopo un paio di risposte apparentemente ostili, riconosce quel suo travolgente amore: “Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri”. Travolgente, dicevo, perché pur di arrivare a Gesù: a) grida, b) mette a dura prova la resistenza dei discepoli (che avvisano lo stesso Gesù: “gli si avvicinarono e lo implorarono: «Esaudiscila, perché ci viene dietro gridando!»”. Insomma, non ne possono più. Infine, probabilmente “dribblando” la resistenza di discepolo, arriva davanti al Maestro e si prostra, senza perdere la speranza.
Leggo questo brano del vangelo e mi viene da pensare alla forza delle mamme, capaci di donare tutto, anche la propria vita, per un figlio o una figlia. Non possono essere felici, se non è felice il figlio. Ho tanti esempi in testa, anche molto vicini. Li tengo per me e chiudo, invece con una canzone, “E yo mamma” di Coez. Non c’entra nulla col Vangelo, certo, però la frase iniziale, che poi si ripete nel corso del brano, mi ricorda l’episodio di quella mamma: “Questa va per te che hai lottato per me”. L’amore di una mamma non conosce misura.

The following two tabs change content below.

Lorenzo Galliani

Giornalista e insegnante di religione, ha scritto per Àncora «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo» (2018) e curato il libro «Nella vignetta del Signore» di don Giovanni Berti, sacerdote-vignettista (2019).

Ultimi post di Lorenzo Galliani (vedi tutti)

CategoryA ruota libera

© 2019 Tutti i diritti riservati - Lorenzo Galliani - Realizzato da beltenis.it