È in libreria “Nella vignetta del Signore 2”. Le vignette sono di don Giovanni Berti/ Gioba, i testi miei, ovviamente letti dallo stesso Gioba e da Matteo Verderio, fenomenale editor della casa editrice Àncora.

A Umberto Folena devo molto, e proprio per questo gli ho perdonato da tempo il suo tifo per la Fiorentina.

In principio fu l’errore di stampa. Sdoganato come scusa per coprire le triple esse: strafalcioni, sciocchezze, scemenze.

Questi sono i miei occhiali. O meglio: erano. Perché non li indosserò più.

Nel mio intervento alla scuola di formazione politica organizzata dalla rivista “Il Regno” a Camaldoli (vai all’articolo), ho proposto il mio manifesto politico in sette canzoni. 1) “Nessuno vuol essere Robin” (Cesare Cremonini) “Ti sei accorta anche tu che siamo tutti più soli? Tutti col numero dieci sulla schiena, e poi sbagliamo i rigori. Ti…

Cari ragazzi, inizia l’anno scolastico e io, da insegnante, vi auguro una buona ricreazione. Sono serissimo: mi piace davvero da matti la parola “ricreazione”, e non solo perché è la piccola oasi nella quale non si rischiano interrogazioni né compiti in classe. Creare e ricreare. La scuola vi chiede di essere creativi: in un progetto,…

Il 18 agosto 1968 nasceva Daniele Silvestri. Un artista ironico e riflessivo, scanzonato (da “Salirò” a “La Paranza”) ma capace di mettere il suo talento al servizio anche di testi più impegnativi, comunque mai banali. “Acrobati”, del 2016, si conclude così: “Dall’alto c’è sempre qualcuno che guarda”. Così Silvestri l’aveva commentata a Famiglia Cristiana: «Mi…

“A te darò le chiavi del regno dei cieli”, dice Gesù a Pietro nel vangelo di oggi (Mt 16, 13-23), dopo che il primo degli apostoli ha riconosciuto nel Maestro “il Cristo, il Figlio del Dio vivente”. Per questo motivo, 99 volte su 100, San Pietro viene raffigurato con le chiavi del Paradiso. Le più…

Una madre che va da Gesù, e che insiste, e poi insiste ancora, nella speranza di ottenere la guarigione della figlia. Al centro del vangelo di oggi (Mt 15, 21-28) c’è lei, una mamma. Verso la quale Gesù, dopo un paio di risposte apparentemente ostili, riconosce quel suo travolgente amore: “Donna, grande è la tua…

Forky si crede spazzatura. In effetti, ha buone ragioni per pensarlo. Bonnie, una bambina al primo giorno d’asilo, lo ha costruito raccogliendo un cucchiaio-forchetta usa e getta e altri pezzi di scarto. Quel nuovo oggetto, Forky appunto, prende vita.

© 2019 Tutti i diritti riservati - Lorenzo Galliani - Realizzato da beltenis.it