About Lorenzo Galliani

Lorenzo Galliani (Bologna, 1985), giornalista, collabora con “Avvenire”. Sul settimanale “Verona Fedele” cura da quattro anni la rubrica “Il Calciastorie”. Laureato in Scienze Politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, studia all’Istituto superiore di Scienze religiose di Bologna. L'ultimo suo libro è «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo», edito da Àncora, con la prefazione dell'arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi.

Dalla musica alle soap opera – passando per sport e letteratura – possiamo trovare riferimenti al senso religioso, oggetto di riflessione della cosiddetta «Teologia pop».

Su Tg2-Mizar è andato in onda un servizio, firmato dal vaticanista Enzo Romeo, sul libro «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo», edito da Àncora. Eccolo qui sotto. Il servizio è andato in onda domenica 22 luglio. _____________________________________ È arrivato in libreria «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo»! CLICCA QUI…

«Il Calciastorie» ha festeggiato i 200 numeri. Non sono pochi, per una rubrica di un settimanale. L’esordio fu nel dicembre 2013, grazie ad Alberto Margoni, che raccolse la mia proposta, dandole fiducia.

Sono felice per Miguel Àngel. L’ho conosciuto nella sua Buenos Aires. Era il 2014 e sembra già passata una vita.

Nello Scavo è un fuoriclasse del giornalismo, un esempio per tanti giovani colleghi ma anche per cronisti di vecchia data. L’ultimo suo libro è «Fake pope», scritto con Roberto Beretta.

“Lorenzo, cosa fai?”. “Ovvio: scrivo che hai superato l’esame da avvocato“. “Ma no, dai, non sta bene…”. Così obbedisco, e mi limito a pubblicare una tua foto e basta.

Sabato 23 giugno ho presentato il libro «Hai un momento, Dio? Luciano Ligabue tra rock e cielo» all’Ancora Store di Milano. Un grazie di cuore a Daniele Donadei, che – con bravura, grinta e simpatia – ha suonato e cantato alcune canzoni del Liga. Ecco alcune immagini          

Martedì 16 giugno ho presentato il libro «Hai un momento, Dio? Ligabue tra rock e cielo» alla parrocchia di Sant’Andrea della Barca, all’interno di una giornata organizzata dai giovani dell’Azione Cattolica. Grazie di cuore al parroco don Tommaso Rausa e a Marco Tibaldi, direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose, che ha introdotto l’incontro parlando del…

Su Twitter l’ha definita «una nuova visione della parabola del figliol prodigo, una parabola 2.0, laica, moderna, contemporanea». Biagio Antonacci presenta così «Mio fratello», che presenta nel videoclip – con registra Gabriele Muccino – i due fratelli Fiorello, Rosario e Giuseppe.

«Dio è amore». Lo dice Giovanni, nella sua prima lettera (1 Gv 4, 8), e io gli credo. Così come penso che l’umanità sia a immagine e somiglianza di Dio (e molte persone che ho attorno alimentano questa mia convinzione). La conseguenza non può che essere una sola: ossia che siamo fatti per amare. Come…

© 2017 Tutti i diritti riservati - Lorenzo Galliani - Realizzato da beltenis.it